[....] segnate nella propria carne, forme di una propria sensibilità, le figure di Maldini diventano proiezioni di una ragione in questo modo di vedere che è quello dell'attualità, del superamento dell'arte di visione contemplata. Dove cioè la memoria e la passione nel loro autentico modo di trovare espressione vengano commisurati al tempo storico e all'ambiente in cui si sviluppa la personalità dell'artista e la sua azione.
Mario Portalupi dalla Rivista Arterama -Milano 1983-




.... you mark in the actual meat, it forms of an actual sensibility, the figures of Maldini become projections of a reason in this manner of vision that is that of the current news, of the overcoming of the art of sight contemplated.  Where that is to say the memory and the passion in their authentic way to find expression come adapted to the historical time and to the environment in which it is developed the personality of the artist and is action.
Mario Portalupi from the Rewiewed Arterama Milano 1983





by giampieromaldini.it (giugno 2002 - dicembre 2015)
Aggiornata 10122015