Sono nato a Cervia nel 1950 dipingitore dalla nascita La mamma è stata la mia prima maestra di disegno. Miei insegnanti di pittura sono stati: alle Scuole Medie il m° ILARIO FIORAVANTI ed al Liceo Artistico i maestri; FOLLI, PANIGHI, KRANZ, MAGNAVACCHI, RUFFINI, COSTA


Da bambino era "dipingitore" di muri.......
Nel 1971, unitamente all'incisore m° Mario Ferretti, allestisce la sua prima Mostra, dal 1973 al 1987 partecipa a circa 400 Rassegne, Mostre e Concorsi di Pittura. Incontra in quegli anni il critico d'arte ed editore Mario Domenico Storari che gli farà da guida nell'intrico del mondo dell'arte. Nel 1978 aderisce alla F.I.L.P.I. di Bologna, presidente Alessandro Conte e, con tale Centro Culturale, inizia il suo peregrinare in campo Nazionale; in quell'anno viene nominato Accademico al Meeting Toscana-Romagna. Le prime pubblicazioni monografiche su volumi d'arte risalgono al 1977 (Enciclopedia dell'Arte Il Leonardo volume II°) ed è poi un susseguirsi di citazioni critiche e rassegne stampa. Nel 1980 pubblica la sua prima monografia (G.Maldini Edizioni C.I.D.A.C.), nello stesso anno è invitato alla 1° Biennale Arte Ambiente a Pieve Di Soligo dove il maestro Emilio Fontana gli dedica un saggio critico (....il sentimento tradotto in realtà...). Negli anni dal 1981 al 1985 è membro organizzatore del Concorso Nazionale di Pittura-Scultura-Grafica "Città di Cervia" ed in quegli anni conosce alcuni dei più grandi maestri dell'Arte Contemporanea: Tono Zancanaro, Aldo Borgonzoni, Remo Brindisi, i critici d'arte Licinio Boarini, Giancarlo Romiti, Mario Portalupi, Luciano Bertacchini. Nel 1982 gli viene conferita la nomina Honoris Causae "Maestro d'Arte" dell'Accademia di Romagna, nello stesso anno l'incontro con uno dei massimi esponenti dell'Arte Contemporanea, il prof. William Tode, compositore, musicista, storico e critico dell'Arte, che diventerà in seguito l'amico fraterno.


Da quegli anni ...... siamo giunti all'oggi....





by giampieromaldini.it (giugno 2002 - dicembre 2015)
Aggiornata 19122015